Volare in Australia

Volare in Australia: panoramica

Vista la posizione geografica dell'Australia, il volo è ovviamente l'unico modo per arrivare a destinazione. Ma volare è anche uno dei modi più semplici ed aconomici di spostarsi anche una volta raggiunta l'Australia, viste le distanze fra le principali città.

Le principali città ospitano tutte un aeroporto internazionale: Sydney, Melbourne e Brisbane sono i principali, assieme a Perth, Adelaide, Hobart, Darwin e Cairns.

Volare dall'Italia all'Australia è comunque possibile praticamente da qualunque aeroporto italiano, sfruttando le coincidenze per i grandi hub italiani (Roma Fiumicino e Milano Malpensa) o europei. Il volo dura dalle 20 alle 25 ore, ed ha un costo che varia notevolmente a seconda della compagnia ma soprattutto del periodo, visto che la stagionalità influisce notevolmente sul prezzo aumentando le tariffe nel periodo delle ferie natalizie ed abbassandole durante l'estate europea.

La durata del volo

Uno dei primi ostacoli che ci si pongono pensando ad un viaggio in Australia è proprio la durata del volo: passare tante ore seduti in classe economica (a meno che non siate così fortunati da potervi permettere la business...) non è una prospettiva entusiasmante, ma alla fine il viaggio si rivela meno pesante del previsto. Oramai tutti in voli gli aerei sono provvisti di video in ogni sedile, con un'ampia scelta di film, telefilm e musica, e spesso anche videogiochi.

Dormicchiando un po' (dormire bene non è facilissimo ma per qualche ora ci si riesce, soprattutto se si avrà l'accortezza di acquistare uno di quei supporti per il collo gonfiabili), giocando e perdendo qualche altra mezz'ora per i pasti e gli snack a bordo, alla fine vi accorgerete che in fondo l'Australia non è poi così lontana: più o meno il volo dura quanto un Intercity Torino-Palermo...

Prenotare in anticipo

Per risparmiare anche sensibilmente sul prezzo del biglietto aereo conviene prenotare con più anticipo possibile. Ogni agenzia sarà in grado di aiutarvi a trovare la tariffa più bassa in un certo periodo, e conviene allo scopo contattare le agenzie specializzate in viaggi a basso costo (come il CTS) o agenzie specializzate sull'Australia per riuscire ad ottenere i prezzi più vantaggiosi.

L'aeroporto di partenza

Se non vivete a Roma o a Milano, vi potrebbe convenire partire direttamente da un aeroporto locale vicino a casa vostra. Il prezzo del biglietto aereo sarà forse un po' più alto (ma non è detto, dipende sempre dalla compagnia), ma risparmierete il viaggio in treno verso Malpensa o Fiumicino, ed i tempi ed i costi correlati, oltre ai rischi di ritardi dei treni. In questo modo risparmierete comunque il prezzo del biglietto del treno, ed anche quello del taxi o dello shuttle per le partenze da Fiumicino.

I costi

Ad oggi (agosto 2007) il costo di un biglietto A/R dall'Italia per l'Autralia in classe turistica parte da circa 900 Euro per la bassa stagione, ma il prezzo medio con una buona compagnia è più verosimilmente sui 1.200 Euro a testa.

comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia

Altri articoli