Non solo farm per il secondo working holiday visa

Non solo farm per il secondo working holiday visa Molti ragazzi che vengono in Australia con un working holiday visa vorrebbero rimanere altri dodici mesi in questo paese, cosa possibile in determinate circostanze a patto di effettuare un periodo di lavoro al di fuori delle grandi città.

Lavorare in una fattoria però non è il solo modo per ottenere un secondo WHV, ma è sufficiente anche lavorare per lo stesso periodo nel settore costruzioni o nel settore minerario, in una delle zone definite come "regional", ovvero al di fuori delle grandi città.

 

L'Australia amplia le possibilità di lavoro per lo student visa

L'Australia amplia le possibilità di lavoro per lo student visa Il governo presieduto da Julia Gillard ha deciso di espandere i diritti lavorativi dei detentori di student visa a partire dal prossimo anno, nonostante proteste da parte dei sindacati che temono la perdita di posti di lavoro per gli australiani. Con queste modifiche, gli studenti stranieri potranno ottenere un visto di lavoro della durata da due a quattro anni dopo essersi laureati in un'università australiana.

Per richiedere questo visto occorrerà dimostrare di possedere un buon livello di conoscenza dell'inglese, e passare i normali criteri di buona salute ed assenza di carichi penali.

 

Dove trovare info sullo SkillSelect

Dove trovare info sullo SkillSelect D.: Vorrei gentilmente chiedervi dove posso trovare la SkillSelect per visionare i titoli lavorativi piu richiesti.

R.: Sul sempre aggiornato e completissimo sito dell'Immigrazione, ovviamente: http://www.immi.gov.au/skills/skillselect/

Lo SkillSelect è un sistema online che permette ai lavoratori interessati a trasferirsi in Australia di registrare i propri dati per un'eventuale considerazione in riguardo ad uno Skilled Visa.

 

Chiedere un visto come coppia: occorre essere sposati?

Chiedere un visto come coppia: occorre essere sposati? Una delle questioni che apparentemente è più confusa fra chi vorrebbe trasferirsi in Australia è la necessità o meno di chiedere il visto anche se il proprio partner/marito l'ha già ottenuto. Nel caso di una coppia sposata, il visto può essere richiesto da qualunque membro della famiglia, e sarà esteso a moglie o marito e ai figli minorenni.

Nel caso di una coppia non sposata, occorrerà dimostrare di essere effettivamente una coppia da almeno 12 mesi prima della richiesta del visto; per questo occorre non solo dimostrare la convivenza, ma anche altri aspetti del rapporto di coppia come ad esempio fotografie, vieggi fatti insieme, acquisti comuni di casa, automobile o altri beni.

 

Cambia lo Skilled Visa: SkillsSelect è la nuova procedura per l'immigrazione qualificata in Australia

Cambia lo Skilled Visa: SkillsSelect è la nuova procedura per l'immigrazione qualificata in Australia Lo Skilled Visa è un visto riservato a chi abbia una professionalità presente in una lista fra quelle richieste sul mercato del lavoro australiano, e consente di ottenere la residenza permanente anche senza avere ottenuto un lavoro. Il concetto è semplice: se la vostra professione è inclusa in quella lista, significa che non avrete difficoltà a trovare un lavoro.

Dal 1 luglio 2012 però il meccanismo che regola lo Skilled Visa subirà un drastico cambiamentom con l'entrata in vigore dello Skilled Migrant Selection Register (SkillSelect).

 

Working holiday in Australia con Visa First

Working holiday in Australia con Visa First Uno dei modi più semplici ed economici di esplorare le possibilità di un eventuale trasferimento in Australia è certamente soggiornare downunder per qualche mese con il Working Holiday Visa. Si tratta di un visto che permette non solo di trascorrere fino a un anno in Australia (con una possibile estensione a due anni in certe condizioni) ma anche di lavorare part time per poter contribuire alle spese di soggiorno, permettendo così di iniziare ad esplorare il mondo del lavoro, farsi dei contatti e ridurre notevolmente il costo di questa "vacanza estesa" se non azzerarlo del tutto.

 

Domanda per il visto: quanto costa il primo anno in Australia

Domanda per il visto: quanto costa il primo anno in Australia Una delle domande presenti sui form per ottenere alcuni visti è quanto si pensa di spendere per il primo anno una volta trasferiti in Australia. Non è sempre facile per chi non abbia vissuto almeno qualche mese qui quantificare i costi della vita, anche perchè ovviamente ci sono differenza significative non solo da zona a zona, ma anche a seconda dello stile di vita a cui uno è abituato e del numero dei componenti del nucleo familiare.

Iniziamo dai costi di base: una casa in affitto in una città come Melbourne può costare intorno ai $400-500 a settimana, mentre nelle zone di campagna si scende di almeno $100 o più, a seconda della distanza dalla città.

 

Esame di inglese IELTS ora necessario per tutti i visti

Una delle recenti novità in fatto di visti per l'Australia è la necessità di sostenere un esame di inglese IELTS con un punteggio minimo in tutte e quattro le sezioni (orale, lettura, comprensione e scrittura). In precedenza veniva richiesto un punteggio MEDIO minimo, che consentiva di sopperire alla carenza in una sezione con una maggiore competenza nelle altre.

Per il visto Skilled Visa ad esempio, basato su un sistema a punti, vengono dati 15 punti se il richiedente ha un punteggio di almeno 6 in ciascuna delle sezioni dell'esame IELTS, mentre vengono attribuiti 25 punti se il punteggio minimo ottenuto è 7.

 

Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI