I visti

Visto sponsor 457, rischio di abusi da parte dei datori di lavoro

Visto sponsor 457, rischio di abusi da parte dei datori di lavoro

Il sito della radio televisione pubblica SBS pubblica un interessante articolo sul rischio di abuso del visto 457 da parte di alcuni datori di lavoro, visto che è utilizzato da oltre 93.000 persone che attualmente risiedono in Australia. Il visto 457 consente alle aziende di assumere personale da altri paesi per coprire posti di lavoro vacanti della durata fino a quattro anni, dimostrando che non sia possibile trovare un analogo dipendente in Australia.



I settori in cui questo tipo di visto è più usato sono quelli della sanità, dell'assistenza sociale e delle costruzioni.

Una delle condizioni principali di questo visto è che i lavoratori assunti all'estero debbano avere un trattamento pari a quello dei corrispettivi australiani, e che vengano assunti per svolgere le mansioni indicate nel visto. Ma a volte così non è, e ci sono stati caso di dipendenti costretti a svolgere mansioni di livello inferiore, lavorando un maggior numero di ore senza avere straordinari pagati con la minaccia di essere rimandati a casa.

Purtroppo molti di questi casi sono relativi ad aziende gestite da italiani, come ristoranti e caffè. E' ovvio che la speranza di ottenere un visto permanente spinga molti ad adattarsi a situazioni di lavoro inferiori a quelle offerte a cittadini australiani, così come a paghe orarie inferiori, ma i controlli non sembrano essere sufficienti.

Anche quando però le condizioni offerte sono quele contrattuali, il visto sponsor ha un'importante limitazione: il dipendente deve rimanere nella stessa azienda, senza possibilità di scegliere un lavoro diverso o migliore, pena la cancellazione del visto. E' così necessario valutare bene un'eventuale proposta, prima di trasferirsi in Australia con un visto sponsor, anche perchè molti contratti offerti comportano un rimborso delle spese per la sponsorizzazione al datore di lavoro nel caso si decida di licenziarsi e tornare nel proprio paese, spese che possono ammontare a diverse migliaia di dollari.


comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia