I visti

In arrivo altre modifiche per i visti 457

In arrivo altre modifiche per i visti 457

All'inizio dell'anno il governo Labour aveva iniziato un programma di verifica dei visto 457, spesso abusati da parte di datori di lavoro senza scrupoli al di fuori del contesto per il quale erano stati previsti. Il visto 457 permette ad un datore di lavoro la sponsorizzazione individuale di un lavoratore straniero, ma solo dopo aver dimostrato l'impossibilità di trovare un'analoga figura professionale in Australia e con l'aggiunta di dover impiegare risorse per la formazione dei propri lavoratori stranieri ed australiani.



Con l'arrivo della Coalizione al governo, le nuove regole saranno probabilmente cambiate di nuovo per i visti 457, con il ministro dell'Immigrazione Scott Morrison che ha già annunciato novità in arrivo nei prossimi mesi. L'auspicio è che i due principali partiti possano mettere da parte le differenze politiche ed affrontare il problema della carenza di lavoratori specializzati in modo pragmatico, senza demonizzare le aziende costrette a rivolgersi all'estero per cercare lavoratori ma allo stesso tempo verificando il rispetto delle regole.

Il ministro si è lanciato verso la "demonizzazione" effettuata dal precedente governo laburista sugli immigranti specializzati, affermando che chiunque decida di venire in australia per lavorare sarà sempre considerato una componente importante per la nostra nazione. "Tutti gli australiani ad eccezione degli aborigeni sono immigranti" ha dichiarato Morrison, "e la nostra nazione ha avuto successo economico proprio per via di tutti gli immigrati che sono arrivati da altri paesi."

comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia