Come trasferirsi

Il business visa per un imprenditore edile

Il business visa per un imprenditore edile

Domanda: Siamo una famiglia di tre persone, io 46 anni, mio marito, 47 anni e mia figlia, 13 anni.
Da diverso tempo stiamo valutando la possibilità di trasferirci in Australia e vorremmo sapere da cosa dobbiamo cominciare per farlo.
Siamo una famiglia benestante; io lavoro come buyer in una grande azienda farmaceutica e mio marito e' un imprenditore edile molto preparato che ha molto da insegnare nel suo campo.

Abbiamo molto da investire in tutti i sensi.

Risposta: premesso che capisco benissimo la frustrazione di chi cerca di fare business in Italia, la vostra situazione vi potrebbe consentire di richiedere un visto State/Territory Sponsored Business Owner (Provisional) (Subclass 163). Si tratta di un visto che permette di vivere in Australia per quattro anni, aprendo una propria attività, e che dopo due anni può essere convertito in un visto permanente se si sono rispettati tutti i requisiti richiesti.

Vista l'età di tuo marito, non è infatti possibile richiedere il visto Business Owner (Provisional) 160, perchè in quel caso il limite per poter fare richiesta è 45 anni. Il visto sponsorizzato da uno stato è forse anche più semplice da ottenere, perchè i valori di fatturato o di investimento richiesti sono più bassi, ma non consente di vivere nelle principali città. Ottenendo ad esempio la sponsorizzazione dallo stato del South Australia, non sarà possibile vivere ad Adelaide.

Il visto richiede di dimostrare la propria carriera come imprenditore, e di avere partecipazioni in un'azienda che negli ultimi tre anni abbia avuto un minimo di fatturato e di business assets. Occorre possedere però almeno il 51 per cento di un'azienda che fatturi meno di $400.000 all'anno, almeno il 30 per cento di una che fatturi più di quella cifra o almeno il 10 per cento di un'azienda quotata in borsa. Nota che questi valori possono essere raggiunti combinando le quote di entrambi i coniugi.

Viene richiesto anche di avere un minimo di $500.000 di beni personali, più quanto necessario per trasferirsi in Australia e vivere per un anno (diciamo altri $60-80.000).

Detto questo, posso dirti che per un imprenditore edile il mercato qui si presenta particolarmente interessante, è certamente uno dei settori più attivi tanto che i lavori ad esso collegati sono tutti sulla lista dei job on demand per lo skilled visa.


comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia