Come trasferirsi

Portare un gatto o un cane in Australia

Se avete deciso di trasferirvi in Australia ed avete un animale domestico, un gatto o un cane, vorrete ovviamente portarlo con voi upsidedown.

La cosa però non è semplice, e potrebbe rivelarsi anche particolarmente costosa.

L'Australia è un ambiente isolato, e proprio per questo l'importazione di piante ed animali dall'estero è severamente regolamentata, per evitare il diffondersi di malattie non presenti sul territorio australiano.

Per prima cosa occorre verificare con un veterinario se l'animale è robusto a sufficienza per sottoportare il viaggio e soprattutto i 30 giorni di quarantena previsti all'arrivo.

Il costo del trasporto non è poi il solo da considerare, visto che va aggiunto il costo della quarantena, del permesso di importazione e del veterinario in Australia che inserirà un microchip sottopelle all'animale.

Va comunque detto che cani e soprattutto gatti non sono molto comuni nelle famiglie australiane, e che solitamente non è permesso lasciarli girare libero come è consuetudine fare in Italia.

Per maggiori informazioni consigliamo di dare un'occhiata al sito dell'Australian Quarantine and Inspection Service (AQIS), l'agenzia governativa che si occupa dell'importazione di animali: www.aqis.gov.au

Ci sono poi diverse aziende in Europa che organizzano il trasporto e l'importazione di animali domestici in Australia, sbrigando tutte le pratiche burocratiche e semplificando tutto il procedimento per portare il vostro gatto o il vostro cane in Oz.

Ecco qualche indicazione:
www.airpets.com
www.parair.co.uk
www.ryslip.com
www.ladyhaye.co.uk

comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia

Altri articoli