Sistemazione

Affittare una casa in Australia

Affittare una casa in Australia è decisamente più semplice e veloce che in Italia: il mercato immobiliare è molto attivo, soprattutto nelle grandi città, ed i prezzi sono decisamente più abbordabili che nella (cara) vecchia Europa.

Tutte le case date in affitto devono avere perlomeno le luci in ogni stanza, la cucina (con fornelli e forno) ed il sistema di riscaldamento funzionante.

Per legge il proprietario deve farsi carico di tutti i costi di manutenzione e del consumo dell'acqua, oltre che delle eventuali spese condominiali e delle tasse comunali come quella per lo smaltimento dei rifiuti.

A carico dell'affittuario rimangono invece i costi per i consumi del gas, della corrente elettrica e del telefono, oltre che ovviamente quello dell'affitto.

Per poter affittare una casa o un appartamento è richiesto un bond (una cauzione) che può arrivare all'equivalente di quattro settimane di affitto.

Praticamente tutte le offerte immobiliari passano attraverso le numerose agenzie, che solitamente organizzano turni di visita alle abitazioni in affitto in determinati giorni ed orari, così da raggruppare tutte le persone interessate.

Affittare una casa in Australia: i costi

Il costo medio di un affitto in Australia è di 260 AUD (circa 150 Euro) a settimana. E' un costo piuttosto realistico e non semplicemente una media statistica, ma va detto che le case australiane spesso sono di qualità decisamente inferiore a quella a cui siamo abituati in Italia, mentre a favore ci sono le dimensioni sicuramente più grandi e pensate per famiglie numerose.

Ovviamente un appartamento in un grattacielo a Melbourne con vista mare costa di più che una casa singola nella periferia di una cittadina di provincia, ma anche nelle principali città si può affittare una bella casa con circa 350-400 AUD a settimana. Spesso, più che le dimensioni della casa o la qualità delle finiture, sul costo incide la zona in cui la casa è situata, con variazioni anche significative.

Inoltre, tutte le famiglie di residenti permanenti in Australia con meno di 50.000 AUD (oppure i single con meno di 15.000 AUD) di entrate all'anno hanno diritto ad una "rent allowance" (ovvero un sussidio per pagare l'affitto) di 80 AUD la settimana.

Appena arrivati in Australia?

La velocità e la facilità di affittare una casa è di grande aiuto una volta ottenuto il sospirato visto ed essersi trasferiti in Australia. Per il primo anno è senz'altro consigliabile prendere in affitto un'abitazione per avere il tempo di guardarsi intorno e cercare magari una casa da comprare o un lotto di terreno urbanizzato dove farsene costruire una (cosa anche in questo caso decisamente più semplice, economica e veloce che in Italia...).

Approfondimenti sugli affitti in Australia:

RealEstate.com.au - sezione affitti
http://www.realestate.com.au/cgi-bin/rsearch?a=bhp&t=ren&cu=

YourEstate.com.au
http://www.yourestate.com.au

L.J. Hooker, una delle principali agenzie
http://www.ljhooker.com.au

First National, altra agenzia immobiliare
http://www.firstnational.com.au/

Domain.com.au
http://www.domain.com.au/

comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia

Altri articoli