La Scuola

Meno student visa, colpa delle regole più stringenti o del dollaro alto?

Meno student visa, colpa delle regole più stringenti o del dollaro alto?

Il numero degli studenti stranieri iscritti ai corsi di una delle principali università australiane è diminuito sensibilmente negli ultimi mesi, e l'istituzione sembra darne la colpa alle nuove regole più stringenti in vigore per ottenere uno student visa.

Il mercato degli studenti stranieri in Autralia negli ultimi anni era stato valutato ben 18 miliardi di dollari, una cifra scesa a 12-13 miliardi di dollari nel 2011-2012.

Il calo però sembra essere dovuto anche al sostanzioso apprezzamento del dollaro australiano sulle principali valute estere, cosa che rende estremamente più costoso seguire un corso di studi in Australia, affittare una casa ed in generale farsi una vacanza Downunder.

Rimane il fatto che l'industria dell'insegnamento rimane trainante in Australia, con un numero di studenti stranieri tutt'ora molto elevato, studenti provenienti da ogni parte del mondo e che contribuiscono in modo notevole all'economia del paese.

Nella foto: Università di Sydney

comments powered by Disqus
Consigli sull'Australia

Consigli ed informazioni personalizzate per chi intenda fare un viaggio in Australia, venire a studiare, trasferirsi con la propria famiglia o aprire una piccola attivitą.

CHIEDI INFORMAZIONI

Consulenza alle aziende che vogliono trasferirsi o esportare in Australia